Follia – Patrick McGrath

  • Titolo: Follia.
  • Autore: Patrick McGrath.
  • Casa Editrice: Adelphi.
  • Pagine: 296.
  • Genere: Romanzo Thriller.

In un manicomio criminale dell’Inghilterra del 1959 Stella, la moglie del dottor Raphael, trova la via di fuga da una vita ferma. Le manca la mondanità della Londra aristocratica ma per Max quel posto è il trampolino di lancio per diventare direttore.

Le giornate di Stella si svolgono tra la grande casa e il giardino dove alcuni detenuti in semilibertà contribuiscono a rimediare all’abbandono degli anni precedenti. Tra questi, impegnato nel restauro della vecchia serra, c’è Edgar Stark. Edgar è rinchiuso perché soffre di paranoie e a causa di questo uccise sua moglie.

Per Stella Edgar diventa l’alternativa alla vita vuota e a un matrimonio che ormai sta diventando una prigione ma Stella scoprirà presto che forse avrebbe fatto meglio a seguire le raccomandazioni di Peter .

Tra sentimenti, passione e la fuga di Stella con Edgar, Patrick McGrath ci trascina nell’Inghilterra di metà novecento con una narrazione lenta ma sempre avvincente. La storia viene sfogliata con una delicatezza impressionante ma il lettore non riesce a staccarsi dal libro come in un thriller tutto effetti e colpi di scena. L’atmosfera creata dall’autore è… possiamo dire… aristocratica. Ho adorato questo romanzo dalla prima all’ultima pagina e ne consiglio la lettura gustando un ottimo infuso di Tè Nero con l’accortezza di berlo sempre molto caldo, magari potete usare una tazza termica, l’importante è che rimanga sempre caldo per essere in perfetta armonia con lo scorrere lento di questa fantastica storia.

Buona lettura e buon Tè.

Roberto B.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.