Il profumo – Patrick Süskind

  • 3 - Il profumo - Patrick SuskindTitolo: Il profumo.
  • Autore: Patrick Süskind.
  • Casa Editrice: TEA.
  • Pagine: 263.
  • Genere: Romanzo Thriller.

Nella maleodorante Parigi del diciottesimo secolo la scellerata figura di Jean-Baptiste Grenouille viene gettata in pasto a miscredenze e paure. Liberato dalle mani infanticide della madre sarà odiato e temuto da chi lo rinnega non perché forte nel suo essere ma per la sua immonda natura. Le sue doti rimangono nascoste dalla sua nullità fino a quando il miglior profumiere di Parigi decide di sfruttarle a suo vantaggio. Grenouille capisce che la sua fame può essere saziata solo cogliendo il fiore più prezioso, diventerà un mostro capace di dare pace e amore a chi lo desidera imprigionando le prede nella sua ragnatela.

La sua ossessione lo porterà alla dannazione quando la ruggente folla chiederà la sua impiccagione per estirpare il male da quel insulso essere fino a che, dai piedi del patibolo, i padri e le madri chiederanno di baciarlo e la massa di curiosi, ubriacata dal suo profumo, si abbandonerà ad un’orgia di sentimenti e carne.

Il demonio accompagnerà Grenouille nella maleodorante Francia del diciottesimo secolo facendolo apparire uno storpio angelo temuto e odiato, amato e osannato.

Un libro decisamente sui generis dove la cura dei dettagli si fonde alle empie azioni del giovane che per sfamare il suo più grande desiderio dovrà ricercare l’essenza più preziosa. Il fluire lento delle pagine, accompagnate da una quanto più reale descrizione della Francia di fine ‘700, ci riporta ad una fusione tra il cinema Noir e Nouvelle Vague trovando nel Tè Bianco il giusto compagno in questo scellerato viaggio.

Roberto B.

 

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.