Il segno della croce – Glenn Cooper

  • 21-il-segno-della-croce-glenn-cooperTitolo: Il segno della croce.
  • Autore: Glenn Cooper.
  • Casa Editrice: NORD.
  • Pagine: 406.
  • Genere: Romanzo Thriller.

Flavia Giulia Elena Augusta attendeva quel momento da tanto tempo, sapeva che non avrebbe vissuto ancora a lungo ma sperava di poterli vedere, di poterli toccare, di sentire tra le sue mani il loro potere. Quanti erano? A volte i romani ne usavano quattro, altre volte tre, non c’era una regola precisa, anche uno solo avrebbe saziato il suo desiderio.

Quattro chiodi emersero dalla sabbia della Terra Santa ma uno sprofondò nelle tasche del capo degli schiavi, solo tre furono posati nelle mani dell’imperatrice, era il 327 d.C.. Ora Elena possedeva i chiodi che trafissero la carne di Gesù Cristo, avrebbero protetto la sua famiglia, avrebbero protetto lei e suo foglio, Costantino il Grande.

Quando Otto Rahn fu convocato da Heinrich Himmler pensò che la sua vita sarebbe finita quel giorno, avevano scoperto il suo segreto? Non era possibile, era sempre stato attento. Di fronte al capo delle SS Otto Rahn era teso, pensava solo di non darlo troppo a vedere, ma il suo animo si sciolse quando Himmler gli disse che il Reich aveva bisogno dei suoi servigi.

Il professor Cal Donovan era nel suo ufficio ad Harvard quando una visita inaspettata chiese il suo tempo per conto della persona che non avrebbe mai pensato di sentire nominare, Sua Santità il Papa. In Italia un giovane prete, Giovanni Berardino, è al centro dell’attenzione per il miracolo che consuma il suo corpo, da mesi sono comparse delle profonde ferite sui polsi, la Santa Sede deve intervenire e Donovan sarà l’incaricato per condurre le indagini nella più stretta riservatezza.

Glenn Cooper riporta alla luce misteri e misticismo creando una storia incredibile che attraversa le epoche dalla crocifissione di Cristo ai giorni nostri. Il fanatismo nazista per il potere e l’ossessione di Hitler per le sacre reliquie si mescola con le parole dell’autore, l’Ahnenerbe e la ricerca della Lancia di Longino, delle Sacre spine e dei Sacri chiodi, gli esperimenti e la scoperta dell’immenso potere che le reliquie hanno se vengono a contatto tra loro.

Dalla prima all’ultima pagina è impossibile fermarsi per prendere un respiro, anche in questa opera Glenn Cooper lascia il lettore senza fiato.

Come compagno di viaggio è consigliabile un Tè Nero che può essere addolcito con poco miele così da ammorbidire il gusto senza però alterare la forza dell’infuso.

Roberto B.

Clicca per vedere il trailer in italiano

Condividi sui social

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.