La psichiatra – Wulf Dorn

  • Titolo: La psichiatra.
  • Autore: Wulf Dorn.
  • Casa Editrice: Corbaccio.
  • Pagine: 399.
  • Genere: Romanzo Thriller.

La psichiatra Ellen Roth accetta di lavorare su un casso difficile. Chris, il suo compagno, è partito per l’Australia con un amico e ha bisogno che qualcuno si prenda cura della paziente della stanza 7. Chris non sa chi sia quella donna, non parla e non permette di stabilire un contatto, forse una figura femminile può metterla meno a disagio. Presenta segni di violenza su tutto il corpo e la sua diffidenza riguardo ad una figura maschile è comprensibile, per questo Chris chiede il favore ad Ellen.

Per Ellen entrare nella stanza 7 sarà come aprire una porta che non potrà più essere chiusa, «Di cosa hai paura?», «L’uomo nero!»

Chi è “l’uomo nero”, colui che ha ridotto in quello stato la povera donna? Ellen cercherà di entrare nella mente della paziente, vuole trovare chi le ha inflitto quella sofferenza ma le uniche frasi che escono dalla bocca della donna sono confuse e una spettrale cantilena sull’uomo nero, “vuole prendermi e prenderà anche te” sono le parole che segnano l’integrità di Ellen.

Un amico e collega l’aiuterà nella ricerca della verità ma la verità che entrambi cercheranno sarà ben diversa. Chi è la paziente della stanza numero 7?

Questo incredibile romanzo è quello che io definisco un Thriller Mentale, una storia che va oltre le parole scritte su una pagina ma entra nella mente del lettore scatenando emozioni forti e un piacere unico nel continuare a leggere.

Per lettura di un romanzo così forte, mentale, il compagno più appropriato non può essere che un prezioso e forte infuso di Tè Nero che con la sua intensità richiama l’energia di questa opera.

Roberto B.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.