L’indizio – Helen Callaghan

  • Titolo: L’indizio.
  • Autore: Helen Callaghan.
  • Casa Editrice: Corbaccio.
  • Pagine: 356.
  • Genere: Romanzo thriller.

Margot Lewis insegna a Cambridge da qualche anno e ormai la considera casa sua, l’ambiente le è familiare e gli stabili colmi di storia le danno un senso di tranquillità e pace ma la scomparsa di Katie Browne scuote quella tranquillità apparente rendendo torbide le ferme acque del passato di Margot.

La signorina Lewis, in attesa del divorzio è così che ha deciso di farsi chiamare, conosce bene la ragazza scomparsa, si dice che sia scappata con un ragazzo a causa della difficile situazione in famiglia ma pochi credono a questa storia, una di questi è Margot.

Con la scomparsa di Katie un’altra ragazza riemerge dal passato, sparita circa vent’anni prima, un cold case, Bethan Avery. Il corpo non fu mai ritrovato, tutti pensavano fosse morta ma una lettera giunta alla rubrica di cui Margot è curatrice, Cara Amy, dimostra il contrario: “Cara Amy, ti prego ti supplico ti scongiuro aiutami! Sono stata rapita da un uomo che mi tiene prigioniera. Non so dove sono. Non so nemmeno da quanto tempo sono via ma mi pare un’eternità. Bethan Avery”

A questa ne seguiranno altre  fino a che Margot si rivolgerà alla polizia per avere un aiuto. Da qui Martin Forrester, capo di una squadra di analisi criminologiche, seguirà il caso con la donna ricercando indizi in ogni luogo ma soprattutto nel passato di Margot.

Un thriller mentale dove presente e passato si intrecciano nella risoluzione di un caso che dura ormai da vent’anni. Sanno che una volta trovata Bethan troveranno Katie ma il tempo è quello che preoccupa tutti, il rapitore è uscito allo scoperto e sanno che ormai il tempo sta per scadere.

Helen Callaghan ci regala una storia complicata dagli intrecci del tempo ma assolutamente piacevole ed interessante, il lettore vuole sapere chi è Bethan e dove si trova, perché scrive solo adesso e perché non dice come fare a trovarla.

Una piacevolissima lettura psico-thiller che può avere un solo compagno di lettura, un infuso forte e intenso di Tè Nero lasciato in infusione per non meno di cinque minuti – meglio sei.

Roberto B.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.