L’invito – Ruth Ware

  • Titolo: L’invito.
  • Autore: Ruth Ware.
  • Casa Editrice: TEA.
  • Pagine: 346.
  • Genere: Romanzo Thriller.

Dieci anni per dimenticare, per lasciarsi tutto quanto alle spalle e poi arriva quell’invito. Una mail tra le tante, un mittente sconosciuto ma l’oggetto attira l’attenzione di Nora: L’ADDIO AL NUBILATO DI CLARE!!!

Leonora Shaw è una giovane scrittrice che vive a Londra, non ha molti rapporti ma ha tutto ciò che le serve, l’indipendenza, un lavoro che adora e le sue lunghe corse giornaliere. Lee è morta e sepolta da dieci anni, ora è Nora, perché quella Flo scrive proprio a lei, perché dopo tanti anni Clare si ricorda di lei?

Non sapendo casa fare Nora scrive alla sua mica Nina, una amica di vecchia data, di quando era ancora Lee, Ci vado se ci vai tu, ecco il patto! Un weekend nel Northumberland, solo due notti.

Nora, Nina, Tom, Flo e Clare sono le protagoniste di questa storia che a mio avviso fa un po’ fatica a decollare. Ruth Ware si perde troppo in descrizioni tipiche di un romanzo sentimentale piuttosto che dare vita alla vena thriller della storia. Solo gli ultimi capitoli si movimentano a tal punto da poter dire “finalmente ecco dove si trova il thriller” ma ormai ritengo sia troppo tardi.

Peccato perché la storia è scritta molto bene ma il suo sviluppo non ha colto il mio apprezzamento, capitoli troppo lunghi rallentano il ritmo e momenti in cui sembrava quasi che la storia decollasse ed invece ecco ancora quelle noiose descrizioni sentimentali che proprio non sono riuscito a inquadrare nel thriller.

La cosa che più non capisco è che Wulf Dorn lo abbia definito “Oscuro, intenso, coinvolgente” bè proprio non capisco come abbia potuto esprimersi così l’autore de La psichiatra, quello si che mi ha fatto impazzire.

Ad ogni modo questa è solo la mia opinione, a voi lettori il compito di dare a Ruth Ware e al suo romanzo il giudizio che più vi aggrada. Quello che posso aggiungere è solo l’indicazione di un infuso che possa accompagnarvi nella lettura così magari se anche per voi L’invito disattende le aspettative potete sempre deliziarvi con un infuso di Tè Aromatizzato ai frutti di bosco.

Buona lettura e buon Tè.

Roberto B.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.